HomeBlogL’impiego della resina nel design

L’impiego della resina nel design

La resina è un materiale che oltre a essere impiegato per rivestimenti e pavimenti (vedi articolo ” Che vantaggi posso avere se decido di fare un pavimento o un rivestimanto in resina ?“) offre la possibilità ad artisti e designer di creare oggetti e complementi d’arredo.

vaso centrotavola

 

Le resine epossidiche , che induriscono a freddo, non hanno necessità di particolari attrezzature e proprio per questo vengono impiegate per la realizzazione di gioielli, quadri e complementi d’arredo, inglobando oggetti o vetrificando superfici, il tutto partendo da una resina trasparente, ma che è possibile anche pigmentare con ossidi, polveri ed aniline.

pannelli realizzati per Byblos – Fuorisalone 2015

 

Si creano così pezzi veramente unici e personali.
Possiamo avere la possibilità di trovare sul mercato dagli oggetti di design ai complementi di arredo e addirittura gioielli realizzati in resina.

vaso centrotavola vaso

 

I pezzi realizzati hanno sempre la caratteristica di unicità, non ci sarà mai un oggetto uguale all’altro, perché la resina e le sue lavorazioni consentono proprio di creare oggetti unici, come anche l’impiego in ambito edile della resina stessa.
A differenza degli oggetti in plastica che presuppongono uno stampo e una lavorazione industriale, gli oggetti in resina realizzati per colata determinano una lavorazione che difficilmente riesce a duplicare oggetti perfettamente uguali.
Siamo di fronte a dei prodotti che sono sempre artigianali e quindi mantengono sempre al loro interno il fascino del “fatto a mano” e le piccole imperfezioni che a volte si possono trovare fanno sì che si possa dire di avere acquistato un pezzo veramente unico.

Le immagini di questo articolo si riferiscono alle creazioni della designer milanese Emanuela Gualdoni

Se lo hai trovato interessante... condividi, grazie!

Patrizia Ghinassi

Attività: titolare di BGF ITALIA - Solution for Interiors and retail Interessi: Architettura, design, nuovi materiali, luxury, fotografia, arte, musica, viaggi, moto Il mio percorso professionale inizia nel 1990 cominciando a disegnare arredamenti di interni e non mi sono ancora fermata, la mia voglia di ricercare sempre migliori servizi e cose nuove da proporre ai miei clienti mi ha portato a creare nel 2010 la ditta BGF che nel 2016 è diventata BGF ITALIA, racchiudendo al suo interno i settori di servizi e forniture per il retail e quello di interiors design. Hobby: tarsie lignee, viaggi in moto e all’estero Sede: Garbagnate Milanese (Mi) Luogo di attività: Tutto il territorio nazionale, Europa, America

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Leggete anche...

Insieme si cresce: La scelta motivata dei partner per la propria impresa (parte 2°)

Come scegliere il partner o i partners giusti Innanzitutto ci si deve ...