HomeBlogTempoLiberoSerie tv anni ’90: ma che fine hanno fatto??

Serie tv anni ’90: ma che fine hanno fatto??

Quante volte vi è capitato di chiedervi “ma che fine hanno fatto gli attori/le attrici o quella serie?”. A me tantissime e per tale ragione mi sono rimboccata le maniche e ho deciso di selezionare le serie televisive più note a partire dagli anni ’90 e raccontarvi cosa ho scoperto! Ed ecco che nella mia testa iniziano a riaffiorare Friends, Sex and the City, Will & Grace, Dawson’s Creek, StregheSabrina vita da Strega e Un Paso Adelante.

Ce ne sarebbero tantissime altre ma direi che per adesso ci possiamo concentrare su queste! C’è chi ce l’ha fatta ed è riuscito a ritagliarsi il suo piccolo spazio di popolarità come Sarah Jessica Parker, la bellissima Carrie di Sex and the City, oppure Jennifer Aniston, coprotagonista della serie Friends. Purtroppo non tutti riescono a cavalcare l’onda del successo e molti sono velocemente finiti nel famoso “dimenticatoio”.

Piccola nota positiva: i grandi ritorni! Qualcuno tornerà alla ribalta con un film e un’altra serie tv tornerà con una nuova breve stagione.

Siete curiosi e volete saperne di più? Venite a scoprirli su That’s All Trends!

Se lo hai trovato interessante... condividi, grazie!

TATs

TATs
That’s All Trends è un sito che si propone di darvi notizie di Moda, Bellezza, Lifestyle senza annoiare, grazie ad una sana dose d’ironia e classe. Siamo giovani, ricchi di stile, sarcastici quanto basta e con quell’humour tutto rosa e fiori tipico del lunedì mattina con una settimana di lavoro davanti.

1 Commento

  1. Giovanna Pia Danieli

    Bellissima news!!! “Friends” meraviglioso e divertente serial .. mi faceva morire dal ridere. Wow! grazie
    Anche gli altri telefilm come no, bellissimi … grazie #thatsalltrends per le news che segnali.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Leggete anche...

I libri delle donne: classicismo e cultura in pole position

Nonostante le dicerie, la letteratura al femminile non è affatto un ammasso ...