HomeBlogI camerini “intelligenti”

I camerini “intelligenti”

A tutti sarà capitato di entrare in un negozio, scegliere un capo da provare, entrare in camerino per provare il capo scelto e una volta indossato accorgerci che non era della taglia giusta.
A questo punto se ci eravamo spogliati, ci dobbiamo rivestire e uscire di nuovo per cercare la taglia giusta, che non sempre c’è, e rifare tutto da capo.

Adesso invece possiamo rilassarci e non pensare ad altro che alla nostra shopping experience!

E’ arrivato il camerino digitale intelligente che grazie alla tecnologia RFID (Radio-Frequency Identification), mediante dei tag posti sui capi li identifica e memorizza tutte le informazioni necessarie quali taglie, colori, disponibilità e altro.

Una volta giunti all’interno del camerino con il nostro capo, il sistema riconosce i prodotti introdotti e attraverso un touch screen possiamo navigare attraverso tutta la selezione dei prodotti esistenti in negozio scegliendo taglie e colori disponibili in alternativa a quello che stiamo provando, disponendo anche di alternative in base a fasce di prezzo o di materiali.

camerino-digitale-1
esempio di funzionalità di un camerino digitale

Sempre attraverso lo schermo possiamo interagire con il personale dello store e richiedere altre taglie o colori o addirittura farci suggerire dal sistema abbinamenti e accessori complementari al capo che stiamo provando e nel caso non sia disponibile in negozio addirittura ordinarlo on line.

Per noi sembra finita qui ma la realtà va ben oltre, il sistema può analizzare la nostra esperienza d’acquisto e elaborare una serie di dati che saranno poi utili a creare il profilo della clientela e una serie di statistiche sul prodotto provato e poi scelto oppure scartato.

Diventeremo così parte integrante del negozio e la nostra scelta sarà elaborata per generare nuove esperienze e focalizzare maggiormente l’attenzione su alcuni tipi prodotti.

info-point-negozio-141214014318_big
esempio di alcune analisi dei dati

Un’altra frontiera della multicanalità, a cui alcune grandi catene commerciali si stanno affacciando, sono i sistemi di videoanalisi che attraverso la lettura dei parametri biometrici dei visitatori sono in grado di riconoscere sesso, età e conformazione fisica dei clienti e inviando i dati agli addetti alla vendita possono far ideare in tempo reale piccole campagne pubblicitarie da proporre come offerte mirate alle persone che entrano nel negozio o addirittura nel raggio di alcuni metri dalla vetrina per invitarti ad entrare.

le-nuove-tecnologie-per-il-mondo-del-retail 695-05773213 © Masterfile Royalty-Free Model Release: Yes Property Release: No Man and woman looking into shop window, front view, viewed through window
esempio di multicanalità nel retail profilazione della clientela

 

Se tutto questo ci può affascinare perché ci sentiamo coinvolti nell’esperienza digitale, da un lato ci può far riflettere sul fatto che le scelte potrebbero essere non sono proprio le nostre e che la nostra privacy è sempre di più messa alla prova, abbiamo tutti il “grande fratello” che ci osserva.

Se lo hai trovato interessante... condividi, grazie!

Patrizia Ghinassi

Attività: titolare di BGF ITALIA - Solution for Interiors and retail Interessi: Architettura, design, nuovi materiali, luxury, fotografia, arte, musica, viaggi, moto Il mio percorso professionale inizia nel 1990 cominciando a disegnare arredamenti di interni e non mi sono ancora fermata, la mia voglia di ricercare sempre migliori servizi e cose nuove da proporre ai miei clienti mi ha portato a creare nel 2010 la ditta BGF che nel 2016 è diventata BGF ITALIA, racchiudendo al suo interno i settori di servizi e forniture per il retail e quello di interiors design. Hobby: tarsie lignee, viaggi in moto e all’estero Sede: Garbagnate Milanese (Mi) Luogo di attività: Tutto il territorio nazionale, Europa, America

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Leggete anche...

L’impiego della resina nel design

La resina è un materiale che oltre a essere impiegato per rivestimenti ...