HomeBlogCasaChe vantaggi posso avere se decido di fare un pavimento o un rivestimento in resina?
pavimento e rivestimento in resina
pavimento e rivestimento in resina

Che vantaggi posso avere se decido di fare un pavimento o un rivestimento in resina?

Rispondiamo sinteticamente a coloro i quali ancora non conoscono questo fantastico prodotto che permette di creare ambienti unici e personalizzati.
I pavimenti in resina hanno più particolarità:

  • Design: offrono la possibilità di ottenere il risultato voluto anche a livello creativo potendo lavorare il pavimento o il rivestimento in modo artistico plasmando la sua superficie, le resine sono una materiale apprezzato dai maggiori designer mondiali proprio per l’opportunità che offrono al professionista di creare texture e colori unici per i loro clienti.
  • Pulizia: sono pratici, essendo superfici continue e senza fughe, come invece lo sono le piastrelle, sono igienici e di facile pulizia e disinfezione (infatti sono utilizzati anche in
    ambito ospedaliero)
  • Resistenza: sopportano bene l’aggressione a sostanze chimiche, solventi, oli e acidi e sono anche indicate per rivestire piani di cucina e tavoli
  • Durezza: se un pavimento è ben posato e si rispettano i tempi di lavorazione si potrà ottenere
    una superficie resistente all’usura e non soggetta a sbalzi termici

Le resine si possono distinguere in due categorie, quelle naturali ottenute miscelando materiali di origine vegetale o minerale e quelle sintetiche derivate da un processo chimico.
Se si decide di scegliere un pavimento in resina però bisogna sempre affidarsi ad un professionista del settore in quanto, essendo un prodotto particolare, non ci si può improvvisare posatori e bisogna attenersi a particolari accorgimenti, quali cicli di lavorazione e tempistiche.
Tenete presente che una buona pavimentazione in resina permette il calpestio dopo una settimana, tempi che a livello cantieristico devono essere considerati.
La scelta di coprire un vecchio pavimento va opportunamente considerata perché non tutti i pavimenti esistenti possono essere ricoperti in resina.
Se abbiamo un pavimento in piastrelle basterà uniformare le fughe ma se abbiamo un pavimento in parquet è consigliata la rimozione perché il legno è un materiale sempre in movimento malgrado sia stabilizzato e questo a lungo andare potrebbe portare a distaccamenti o fessurazioni del nostro nuovo pavimento in resina.
Un’altra importante caratteristica di questo prodotto consiste nel fatto che se fortuitamente lo danneggiate, a differenza di altri pavimenti che vanno sostituiti in toto o in parte, le resine si possono ripristinare o lucidare ridando al vostro pavimento lo stesso aspetto che possedeva da nuovo.

Anche se non è un prodotto economico e ha una forte oscillazione di costo derivato proprio dal tipo di lavorazione effettuata e della decorazione scelta, il pavimento in resina offre però delle caratteristiche di unicità e personalizzazione che altri pavimenti non offrono e scegliendolo si avrà sicuramente fatto una scelta di forte impatto emozionale e non banale.

Se lo hai trovato interessante... condividi, grazie!

Patrizia Ghinassi

Attività: titolare di BGF ITALIA - Solution for Interiors and retail Interessi: Architettura, design, nuovi materiali, luxury, fotografia, arte, musica, viaggi, moto Il mio percorso professionale inizia nel 1990 cominciando a disegnare arredamenti di interni e non mi sono ancora fermata, la mia voglia di ricercare sempre migliori servizi e cose nuove da proporre ai miei clienti mi ha portato a creare nel 2010 la ditta BGF che nel 2016 è diventata BGF ITALIA, racchiudendo al suo interno i settori di servizi e forniture per il retail e quello di interiors design. Hobby: tarsie lignee, viaggi in moto e all’estero Sede: Garbagnate Milanese (Mi) Luogo di attività: Tutto il territorio nazionale, Europa, America

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Leggete anche...

Shocking Schiaparelli torna ad essere Haute Couture

Nel 1954 Elsa Schiaparelli pose fine ad un’epoca di abiti stravaganti, materiali impensabili ...